Le solitudini dell'anima. Con un racconto sul giovane Ricciardi

Le solitudini dell'anima. Con un racconto sul giovane Ricciardi

di Maurizio De Giovanni

Malinconia, amore, ironia, crimine, suspense, crudeltà e passioni di una città ricca di contraddizioni come Napoli: storie incisive e misteriose, nere ma anche piene di humor e malinconia, dove le trame si intrecciano ai caratteri di personaggi unici, protagonisti di storie forti, attuali e poetiche.

De Giovanni accompagna il lettore in un mondo di uomini e donne alle prese con le grandi e piccole inquietudini dell'anima.

Serigrafia con versi di La contrada di Andrea Zanzotto, 1980 Le immagini Paolo Volponi con i figli Caterina e Roberto con Giovanni Raboni, Franco e Ruth Fortini, Lea Vergine, Patrizia Valduga ed Enzo Mari. Un importante impulso a tale cambiamento fu dato dallo spirito umanistico che, patrocinato dai varii signori rinascimentali, fece nascere le prime biblioteche 'laiche', come la Malatestiana di Cesena, la Estense a Ferrara (poi trasferita a Modena), la. Serigrafia con versi di La contrada di Andrea Zanzotto, 1980 Le immagini Paolo Volponi con i figli Caterina e Roberto con Giovanni Raboni, Franco e Ruth Fortini, Lea Vergine, Patrizia Valduga ed Enzo Mari Il Rinascimento fu l'epoca determinante per la nascita delle biblioteche in senso moderno. Una tavoletta può esser definita come un mezzo fisicamente robusto adatto al trasporto e alla scrittura. Le frasi iniziali della letteratura di ogni tempo e paese.

In copertina Armando Pizzinato, Forme in movimento. Una tavoletta può esser definita come un mezzo fisicamente robusto adatto al trasporto e alla scrittura. In copertina Armando Pizzinato, Forme in movimento. Le tavolette di argilla furono ciò che il nome implica: pezzi di argilla secca appiattiti e facili da trasportare, con iscrizioni fatte per mezzo di uno stilo possibilmente inumidito per consentire impronte scritte. Le tavolette di argilla furono ciò che il nome implica: pezzi di argilla secca appiattiti e facili da trasportare, con iscrizioni fatte per mezzo di uno stilo possibilmente inumidito per consentire impronte scritte. Una tavoletta può esser definita come un mezzo fisicamente robusto adatto al trasporto e alla scrittura. Un importante impulso a tale cambiamento fu dato dallo spirito umanistico che, patrocinato dai varii signori rinascimentali, fece nascere le prime biblioteche 'laiche', come la Malatestiana di Cesena, la Estense a Ferrara (poi trasferita a Modena), la. Le tavolette di argilla furono ciò che il nome implica: pezzi di argilla secca appiattiti e facili da trasportare, con iscrizioni fatte per mezzo di uno stilo possibilmente inumidito per consentire impronte scritte. Serigrafia con versi di La contrada di Andrea Zanzotto, 1980 Le immagini Paolo Volponi con i figli Caterina e Roberto con Giovanni Raboni, Franco e Ruth Fortini, Lea Vergine, Patrizia Valduga ed Enzo Mari Il Rinascimento fu l'epoca determinante per la nascita delle biblioteche in senso moderno. Le tavolette di argilla furono ciò che il nome implica: pezzi di argilla secca appiattiti e facili da trasportare, con iscrizioni fatte per mezzo di uno stilo possibilmente inumidito per consentire impronte scritte. Le frasi iniziali della letteratura di ogni tempo e paese. Un importante impulso a tale cambiamento fu dato dallo spirito umanistico che, patrocinato dai varii signori rinascimentali, fece nascere le prime biblioteche 'laiche', come la Malatestiana di Cesena, la Estense a Ferrara (poi trasferita a Modena), la. Serigrafia con versi di La contrada di Andrea Zanzotto, 1980 Le immagini Paolo Volponi con i figli Caterina e Roberto con Giovanni Raboni, Franco e Ruth Fortini, Lea Vergine, Patrizia Valduga ed Enzo Mari Il Rinascimento fu l'epoca determinante per la nascita delle biblioteche in senso moderno. Il Rinascimento fu l'epoca determinante per la nascita delle biblioteche in senso moderno.