Giuseppe Uncini. Il cemento disegnato. Opere su carta 1957-2006. Ediz. italiana e inglese

Giuseppe Uncini. Il cemento disegnato. Opere su carta 1957-2006. Ediz. italiana e inglese

di Giacinto Di Pietrantonio,Franco Fanelli

Il volume accompagna una rassegna - ospitata parallelamente a Bergamo e a Roma - dedicata a Giuseppe Uncini (Fabriano, 1929 - Trevi, 2008) artista italiano celebre per le sue sculture in ferro e cemento, ma che nel corso della sua vita ha prodotto anche numerosissime opere su carta. L'intento della rassegna, ampiamente documentato in queste pagine, è proprio quello di far conoscere questa produzione, meno nota ma altrettanto suggestiva. Nel volume, dal taglio monografico, sono riproposte oltre centocinquanta opere su carta, inedite e mai esposte, che vanno dal 1958 al 2006, e che annoverano matite, tempere, acquerelli, terre e alcuni collages. In alcuni casi si tratta di schizzi e progetti di opere poi tradotte in scultura, che offrono dunque interessanti spunti di riflessione sulla genesi dell'opera d'arte. Negli altri casi si tratta di opere autonome, di grande bellezza, che testimoniano l'estrema versatilità dell'artista. Il volume accoglie i testi di Giacinto di Pietrantonio e Franco Fanelli, ed è completato da apparati biobibliografici.