Assiomatica del normativo. Filosofia critica del diritto in Luigi Ferrajoli

Assiomatica del normativo. Filosofia critica del diritto in Luigi Ferrajoli

Nel programma di rifondazione epistemologica della filosofia e della teoria del diritto, elaborato da Luigi Ferrajoli fin dai primi anni '60, sono fondamentali tre domande, che corrispondono alle tre classiche dimensioni del linguaggio: la dimensione sintattica, la dimensione semantica, la dimensione pragmatica.

La prima domanda è: Come viene costruita la teoria del diritto? (dimensione sintattica). La seconda domanda è: Di che cosa parla la teoria del diritto? (dimensione semantica). La terza domanda è: A che cosa serve la teoria del diritto? (dimensione pragmatica). Il presente volume raccoglie e prosegue il dibattito sulla filosofia e la teoria del diritto di Luigi Ferrajoli, che si è svolto all'Università degli studi di Milano nei giorni 28-29 ottobre 2008. Al volume partecipano dodici autori: I.

Birocchi, G. Carcaterra, A.G. Conte, P. Di Lucia, A.

Gentili, R.

Guastini, C. Luzzati, A. Pintore, P. P. Portinaro, L. Prieto Sanchís, A.

Rentería Díaz, F. Riccobono. La risposta di Ferrajoli ai dodici contributi critici si articola in tre parti: questioni metateoriche e metodologiche; questioni di teoria del diritto; rapporto tra diritto e democrazia.