La rivoluzione dell'Islam. Il cambiamento di regime in Iran tra democrazia e teocrazia

La rivoluzione dell'Islam. Il cambiamento di regime in Iran tra democrazia e teocrazia

di Emanuele Castelli

La Rivoluzione iraniana del 1979 è stata una rivoluzione per molti aspetti "classica", ossia riconducibile al paradigma emerso con la Rivoluzione francese del 1789; per altri è stata una rivoluzione "anomala", perché guidata dal clero sciita e soprattutto perché non progressista. Una rivoluzione, quella che ha rovesciato il regime modernizzante dello Scià e posto gli ayatollah al governo; che per questi e altri motivi offre numerosi spunti di riflessione per lo studio dei cambiamenti di regime. Nel presente volume, gli eventi iraniani di fine anni Settanta vengono trattati alla luce di un nuovo modello interpretativo, che presta attenzione tanto agli elementi strutturali di lungo periodo (il collasso istituzionale dello Stato e le pressioni del Sistema internazionale) quanto a quelli ideologici e culturali (l'Islam sciita e la sua articolazione in ideologia rivoluzionaria), giungendo a sviluppare nuove ipotesi di lettura per l'analisi delle altre grandi rivoluzioni del Novecento.

I primi reperti archeologici dell'Iran, quali quelli trovati nel sito del Kashafrud e di Ganj Par, dimostrano la presenza di insediamenti umani già dal Paleolitico. Lo dico con la morte nel cuore, ma questo Papa m’inquieta. I nuovi movimenti religiosi 2. I primi reperti archeologici dell'Iran, quali quelli trovati nel sito del Kashafrud e di Ganj Par, dimostrano la presenza di insediamenti umani già dal Paleolitico. La sfida magica, testi e guida didattica di Audiovideo. Lo dico con la morte nel cuore, ma questo Papa m’inquieta. Lo dico con la morte nel cuore, ma questo Papa m’inquieta. I nuovi movimenti religiosi 2. I primi reperti archeologici dell'Iran, quali quelli trovati nel sito del Kashafrud e di Ganj Par, dimostrano la presenza di insediamenti umani già dal Paleolitico.

M’inquieta il suo estremismo ideologico, l’assenza di profondità con cui sembra affrontare temi. Il ritorno degli Dèi 1. M’inquieta il suo estremismo ideologico, l’assenza di profondità con cui sembra affrontare temi. New Age e dintorni 3. Videocassette 1996. I primi reperti archeologici dell'Iran, quali quelli trovati nel sito del Kashafrud e di Ganj Par, dimostrano la presenza di insediamenti umani già dal Paleolitico.

Il ritorno degli Dèi 1. Videocassette 1996. New Age e dintorni 3. I nuovi movimenti religiosi 2. Videocassette 1996.