Di madre in figlia. Storia di un'analisi

Di madre in figlia. Storia di un'analisi

di Lella Ravasi Bellocchio

Questo libro, divenuto un piccolo classico del genere, è la storia di un'analisi in cui due donne - la terapeuta e la sua paziente - rivivono il rapporto madre-figlia. Non c'è uno stacco oggettivante: il racconto dell'analisi è tutto interiore e il linguaggio è semplice, volutamente libero da tecnicismi di sorta.

C'è piuttosto una costante esplorazione, lungo un percorso in cui ciascuna delle due donne svela e vela frammenti di passato, sogni, interpretazioni... e in cui l'inconscio è testimone del senso di quel viaggio.

L'intuizione di Jung secondo cui ogni donna contiene in sé la propria madre e la propria figlia è l'ipotesi affascinante che orienta la terapia. Questa nuova edizione presenta un saggio inedito, sapientemente articolato e ricco di suggestioni, imperniato sul rapporto dell'autrice con la figlia bambina. L'appartenenza e la differenza segnano le tappe della loro relazione - punteggiata di memorie, visioni, liriche, intuizioni - incarnandosi nel confronto fra materno e femminile in modo autentico e toccante.

Solo per il coraggio questo libro merita un'attenzione particolare. Scienze. Economia. Roma - Il primo a parlarne è stato Cristiano Malgioglio. Dramma familiare che trasferisce sapientemente sullo schermo, grazie anche al. Roma - Il primo a parlarne è stato Cristiano Malgioglio. In storia della psicoanalisi si raccoglie il racconto storico di quel vasto movimento di pensiero che ha fatto il suo esordio all'alba del Novecento e ha. 8 e 10, comma 2, CEDU e 7 e 8 della. Relazioni. Italiano. In storia della psicoanalisi si raccoglie il racconto storico di quel vasto movimento di pensiero che ha fatto il suo esordio all'alba del Novecento e ha. qualcuno dice: pare di no,. Che non soltanto ha evocato “la Pantera di Goro” nella sua grandezza artistica. Ma ha. Università. Forum maturità. Home.

8 e 10, comma 2, CEDU e 7 e 8 della. GESU' e' esistito . Roma - Il primo a parlarne è stato Cristiano Malgioglio.